OPI-1982_vet (3).png

Scardina-De Carolis, il pronostico di Ivan Zucco

Venerdì 13 maggio, all’Allianz Cloud di Milano, nel clou della Milano Boxing Night organizzata da Opi Since 82-Matchroom-DAZN e trasmessa in diretta streaming ed in seguito on demand da DAZN, il campione intercontinentale WBO dei pesi supermedi Daniele Scardina (20-0 con 16 KO) difenderà il titolo contro l’ex campione del mondo WBA Giovanni De Carolis (30-10-1 con 14 KO) sulla distanza delle dieci riprese. I biglietti stanno andando a ruba. Per comprarli, basta scrivere Milano Boxing Night su TicketOne.it e poi scegliere il tipo di biglietto. I più economici costano solo 25 Euro. Si prevede il tutto esaurito.



Un’opinione autorevole sul match dell’anno per la boxe italiana è quella dell’ex campione d’Italia ed attuale campione internazionale WBC dei pesi supermedi Ivan Zucco (16-0 con 14 KO), che ha conquistato il titolo WBC lo scorso 22 aprile a Verbania in una riunione organizzata da Opi Since 82-Matchroom-DAZN con una spettacolare vittoria in due riprese sul serbo Marko Nikolic. Un diretto sinistro al mento e un gancio destro alla mascella hanno spedito due volte al tappeto Nikolic inducendo l’arbitro a dichiarare il knock out tecnico per la gioia del pubblico che ha gremito il palasport di Verbania.


Ivan Zucco (dx) sferra un jab su Marko Nikolic

“Sarà un match equilibrato – commenta Ivan Zucco – perché Daniele e Giovanni sono due pugili di alto livello e vogliono vincere per arrivare a grandi traguardi. Ho il massimo rispetto per entrambi. Ogni tanto ci scambiamo messaggi. Dopo la vittoria su Nikolic, ad esempio, Giovanni mi ha fatto le congratulazioni. Mi ha fatto molto piacere perché Giovanni è un pugile che ha dato lustro all’Italia vincendo il titolo mondiale in Germania. Con Daniele ci scambiamo opinioni su altri pesi supermedi. Da dilettanti abbiamo combattuto sulla distanza delle tre riprese. Il match è su You Tube. Secondo due giudici ha vinto Daniele, secondo il terzo ho vinto io. Naturalmente, sia io che Daniele siamo convinti di aver vinto. In ogni caso, quel match ha avuto luogo molti anni fa. Da allora siamo passati al professionismo, abbiamo acquisito esperienza e vinto titoli. Oggi sarebbe un altro match. Detto questo, io sarò in prima fila all’Allianz Cloud venerdì prossimo. Non perdetevi questo grande evento!”